Empoli, Iachini: “Avremmo meritato di più. Il gol annullato? A parti invertite…”

Beppe Iachini

NOTIZIE ROMA EMPOLI IACHINI – Beppe Iachini, allenatore dell’Empoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la sconfitta dei biancoblu per 2-1 contro la Roma. Queste le sue parole:

IACHINI A SKY SPORT

Resta il senso di una partita incompiuta. Non avete fatto male.
Abbiamo giocato contro una squadra di qualità che si è chiusa bene. Abbiamo creato i presupposti per occasioni importanti, peccato perché non abbiamo concesso quasi nulla. E su due palle inattive hanno fatto due gol. Più di questo non posso rimproverare nulla ai ragazzi, se non essere più incisivi perché meritvamo di più.

Ennesimo gol preso di testa.
Basta essere più smaliziati in certe occasioni, siamo ottavi per pericolosità offensiva ma prendiamo gol evitabili. Dobbiamo essere più attenti perché poi roviniamo le prestazioni.

Nel primo tempo Empoli rinunciatario.
Vero. Nel primo tempo abbiamo sbagliato delle uscite e delle verticalizzazioni e non abbiamo sviluppato quanto avevamo preparato. Poi abbiamo fatto meglio. Ma vieni a giocare all’Olimpico, magari un po’ di timore. Ci può stare, anche se potevamo fare meglio.

Sul gol annullato.
Quando vai a rivedere il Var qualcosina c’è. Io non l’ho rivisto ma mi dicono che c’era un contatto molto ravvicinato. E’ un peccato, perché in un duello così vicino come si fa a togliersi di torno? Mi era sembrato involontario, ma è andata così. Ci dispiace perché per quello che abbiamo espresso, anche per l’attenzione, la squadra avrebbe meritato questo risultato.

Come mai Traoré non è entrato?
Stavo già pensando di rafforzarci e quando hai Bennacer e Krunic se metti anche Traoré ti squilibri e forzi. Brighi mi avrebbe dato modo di forzare ulteriormente la partita col 4-3-1-2 per forzare e provare a pareggiare. Traoré ha 18 anni e ha tirato la carretta, ora sta riposando e sta recuperando brillantezza. Lo aspettiamo, ma non possiamo prenderci tutto da lui.

IACHINI IN CONFERENZA STAMPA

Si sente drafraudato?
Penso a parlare della prestazione dei ragazzi, penso che meritavano un risultato positivo. Abbiamo sbagliato qualcosa davanti, ma per quello che abbiamo saputo fare e quello che abbiamo concesso abbiamo fatto bene. Siamo stati ordinati, eravamo sempre pronti a ripartire. Nel secondo tempo 4,5 occasioni importanti prima del gol del pareggio, quella è un’occasione particolare… C’è rammarico, se fosse accaduto al contrario… Sono valutazioni che lasciano l’amaro in bocca.

Su Dell’Orco e Krunic.
Sono ragazzi che stanno crescendo molto, non dimentichiamo che giochiamo con Bennacer e Krunic in mezzo al campo. Non portiamo a casa quello che abbiamo meritato fino ad oggi, abbiamo commesso qualche errore individuale. Dovevamo essere più attenti, quando affrontiamo squadre molto fisiche, muscolari, noi che abbiamo una struttura brevilinea dobbiamo prestare attenzione ai dettagli, facendo qualche fallo in meno. Dobbiamo andarlo a migliorare.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA