Il presidente della Lazio Claudio Lotito ha parlato dalla sala stampa di Formello. Il numero uno biancoceleste non ha voluto domande dai cronisti presenti. Queste le sue dichiarazioni:

“Sono venuto qui per chiarire le prospettive future e tranquillizzare i tifosi. I programmi della Lazio non saranno abbandonati: il mercato vedrà la conclusione degli obiettivi prefissi. Con le regole del mercato, qualcuno si dimentica che in Italia si apre il primo luglio. Noi abbiamo interesse a rinforzare la squadra, mantenerla competitiva, con i programmi fissati con o senza Bielsa. Mi auguro che le trattative si chiudano tutte. Gli investimenti rimangono quelli concordati con Bielsa. La scelta di Inzaghi è legata a quella di riportare un’autentica lazialità: lui vive il club da anni, ha fatto risultati importanti nel settore giovanile. Non è una scelta di ripiego, ma una scelta fatta quando è venuto meno un contratto in maniera non dipendente dalla nostra volontà. Abbiamo individuato in Inzaghi l’allenatore idoneo per portare avanti il progetto pensato con Bielsa. Per Bielsa è stato fatto un atto d’amore verso la tifoseria: abbiamo impostato un discorso con la logica pascoliana del fanciullino e lo vediamo chiuso con una logica machiavellica. Sono tranquillo, in questa stagione ci sono i presupposti per fare bene e tutti gli investimenti sono in atto. Sono convinto che nel rispetto dei tempi e delle regole arriveranno tutti i rinforzi previsti e che serviranno per rendere più competitiva la squadra”

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID