Nicolò Zaniolo

AS ROMA NEWS ZANIOLO SUNDERLAND – Una doppia missione: da un lato Mourinho e la squadra sono volati in Portogallo per cominciare a fare sul serio nella preparazione della stagione, dall’altro il g.m. Tiago Pinto ha raggiunto Milano, dove in queste ore proverà a chiudere operazioni in entrata e in uscita per rendere più forte la rosa a disposizione del tecnico.

Come riferisce il Corriere della Sera, Mou ha convocato 29 calciatori: non c’è Kluivert, rimasto a Roma per un problema fisico e comunque in odore di cessione; c’è Zaniolo, con cui però i rapporti sono sempre più tesi.

Ieri mattina il numero 22 non ha partecipato all’ultimo allenamento prima della partenza, accusando un problema alla coscia, dopo che sabato scorso aveva saltato il primo test contro il Trastevere a Trigoria per un dolore (questa la versione della Roma, mai confermata dal suo entourage) alla schiena.

Già dall’amichevole di oggi col Sunderland (ore 12, diretta su Dazn), si capirà come Mourinho intende gestire la situazione, che rischia di diventare sempre più pesante e di bloccare il mercato della Roma. La soluzione potrebbe non essere così rapida, perché al momento non c’è un’offerta reale da parte della Juventus, che è l’unica squadra seriamente interessata a Zaniolo, e l’unica destinazione che il numero 22 prenderebbe in considerazione. Possibile che tra gli incontri programmati di Pinto ce ne sia anche uno per decidere il futuro di Zaniolo, ma non solo.

Sull’agenda del g.m. c’è sicuramente un appuntamento con il Sassuolo per Davide Frattesi. La scorsa settimana la Roma e la società emiliana si erano presi dei giorni di riflessione per capire come riuscire a colmare la differenza tra richiesta e offerta: nelle prossime ore si rivedranno, e sarà quasi sicuramente un incontro da dentro o fuori, con il calciatore che spinge per tornare a Trigoria, dove è cresciuto. A dargli una mano potrebbe essere la cessione di Gonzalo Villar: Pinto incontrerà il Monza, interessato al centrocampista spagnolo. Tra i nomi nuovi per il centrocampo, c’è quello di Pasalic dell’Atalanta: il croato ha un contratto con la società bergamasca fino al 2025, scadenza che non rende semplice l’operazione.

In uscita anche Carles Perez: in Italia piace al Sassuolo, che potrebbe prenderlo in considerazione come contropartita nell’operazione Frattesi. Capitolo Dybala: la Roma continua il pressing sull’argentino e sul suo entourage: entro pochi giorni dovrebbe arrivare una risposta alla proposta giallorossa.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID