La Curva Sud

Probabilmente l’ultima volta è stata proprio quella lì: giugno 2001, il Parma in arrivo all’Olimpico e una festa scudetto che nessuno aveva voglia di perdersi. Quasi sedici anni dopo il termometro del tifo è tornato così, altissimo, proprio come in quei giorni antecedenti al terzo scudetto giallorosso. Adesso di titoli non ce ne sono in ballo, anche se forse uno virtuale sì: è quello dell’amore che la gente romanista vuole tributare a Francesco Totti per la sua ultima partita in giallorosso. Tanto che ieri in poche ore sono stati polverizzati i tagliandi di Roma-Genoa, la sfida che il 28 maggio dovrebbe sancire l’addio al calcio del capitano della Roma.

In dieci ore sono stati già venduti circa 35mila biglietti, che sommati agli abbonati portano le presenze a sfiorare già quota 55mila (il record stagionale della Roma sono i 43.794 del derby di ritorno). Quasi sold out, tanto che non ci vorrà molto ad abbattere il muro dei 60mila, fino anche a spingersi molto più in là. «Tutti i settori popolari sono terminati – dice Carlo Feliziani, responsabile del ticketing –. Avremmo avuto bisogno di due stadi per la gestione di questo evento. La capienza attuale dell’Olimpico? Circa 65-67mila spettatori».

(Gazzetta dello Sport)

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID