Borja Mayoral

ULTIME NOTIZIE AS ROMA BOLOGNA MAYORALTutto sull’Europa League. Accarezzando il sogno di raggiungere la semifinale di coppa giovedì prossimo, Fonseca mette mano in maniera pesante al turnover contro il Bologna, conquistando la vittoria di misura (1-0), scrive La Repubblica.

“Abbiamo cambiato molti giocatori era importante far riposare chi ha giocato in Olanda – spiega il tecnico portoghese — dopo i primi venti minuti, in cui abbiamo faticato contro il Bologna, siamo riusciti a riequilibrare la situazione. Adesso comincerò a preparare la coppa: sarà una partita difficile, l’Ajax è una squadra fortissima e dovremo essere concentrati in difesa, servirà una gara perfetta per passare il turno“.

Il ritorno dei quarti contro l’Ajax (all’andata i giallorossi hanno vinto per 2-1 ad Amsterdam) è un inquilino troppo ingombrante nella testa di una Roma consapevole di quanto sia difficile la rincorsa in campionato alla zona Champions. A riposo, quindi, Pau Lopez, Dzeko, Mkhitaryan (rientrato ieri dall’infortunio), Pellegrini, Veretout, e spazio all’esordio, dal primo minuto, del terzino americano Reynolds. Fonseca non potrà contare in Europa sugli infortunati Spinazzola e Smalling.

“Adesso quella con l’Ajax è per noi la partita più importante della stagione — ammette Mancini — siamo in un momento della stagione in cui le partite cominciano a farsi sentire, siamo stanchi. Per me è stata intanto un’emozione giocare con la fascia di capitano, anche se non sono romano, è davvero bello essere il capitano della Roma. Per questo ero nervoso, avevo paura che se avessimo fatto male, avrebbe portato sfortuna…”.

Ritorno al gol in campionato, il settimo (più sette in Europa), per Borja Mayoral, un gol pesantissimo che vale tre punti. Lo spagnolo non segnava in serie A dal 31 gennaio, contro il Verona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA