Gianluca Mancini, Rodrigo Palacio

ULTIME NOTIZIE AS ROMA BOLOGNA MANCINIGianluca Mancini è stato la garanzia di Paulo Fonseca in una stagione in cui il reparto difensivo della Roma è risultato quello più falcidiato dagli infortuni, scrive Il Messaggero.

Lui non ha mai mollato – se non tra novembre e dicembre per un risentimento muscolare all’adduttore – e questo non solo gli ha permesso di essere il calciatore più utilizzato dal portoghese (2810 minuti), ma si è anche guadagnato la fascia da capitano indossandola a inizio partita.

Un evento che è coinciso con la presenza numero 100 in Serie A. Un vero trionfo, festeggiato con il sorriso e con una vittoria contro il Bologna che ha lasciato la Roma ancora aggrappata alla speranza di poter scalare posizioni in campionato.

Aver indossato la fascia da capitano è stata un’emozione unica soprattutto sapendo chi l’ha indossata in passato. Ero molto nervoso, magari far male nella prima da capitano avrebbe portato iella. Il ritorno con l’Ajax? Sarà probabilmente la partita più importante della stagione“, ha detto nel post-partita.

Carismatico quando serve e leader in campo, unico neo i gol in cassati dalla Roma (51) rendendo la difesa giallorossa la decima della Serie A. A godersi la vittoria in tribuna non c’erano i Friedkin, ma era presente l’ex Sabatini che ha assistito al ritorno di Pastore in campo dopo 10 mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA