Radja Nainggolan

CALCIOMERCATO ROMA NAINGGOLAN – Monchi ha risolto la questione del secondo portiere, trovando un accordo col Bologna per lo scambio Skorupski-Mirante. Un blitz a sorpresa, quando il numero due giallorosso sembrava da qualche tempo destinato alla Samp. E invece il polacco troverà un posto da titolare al Bologna che ha girato alla Roma Mirante più un conguaglio di 5 milioni (una plusvalenza netta: 5 anni fa Skorupski era stato pagato meno di 900mila euro). Nei prossimi giorni sono attese le firme, con Mirante che si trasferisce nella Capitale dopo aver giocato tre anni al Bologna: oggi le visite mediche.

Il tutto in attesa di capire il futuro di Alisson, che ha l’accordo con il Real ma aspetta di capire se da Madrid troveranno la quadratura del cerchio con Trigoria. Per questo, visto che tra un paio di settimane la Roma si radunerà, Monchi ha scelto un secondo d’esperienza — ha 35 anni — disposto ad aspettare il suo momento alle spalle di Alisson o chi per lui. C’è interesse in Spagna anche per Manolas, per ora però il difensore non sembra volersi avvalere della clausola da 36 milioni, mentre è praticamente tutto fatto per Pastore: ieri l’argentino ha festeggiato alle Baleari il compleanno con la famiglia e attende il momento per sbarcare a Roma.

E allora andrà via Nainggolan: l’accordo con l’Inter prevede 25 milioni cash più il terzino destro Santon e il giovane e promettente centrocampista Zaniolo. Ha salutato tutti, il Ninja, compreso il suo amico Totti: due sere fa l’ex capitano ha festeggiato i 13 anni di matrimonio con Ilary con una mega festa nella sua villa (presente Montella). In questi giorni Totti sarà al Memorial Augello, a Montecompatri, dove la Roma di suo figlio Cristian affronterà, tra le altre, proprio il Psg.

(La Repubblica – G. Cardone/ F. Ferrazza)

© RIPRODUZIONE RISERVATA