La Roma vira su Cuadrado. L’alternativa resta Munir

782
Munir El Haddadi

Passato Ferragosto, la Roma vira altrove. Basta Mahrez, basta Leicester, stop con la Premier. Ora la rosa delle alternative per Monchi non è poi così vasta. Ce ne sono due, però, che stuzzicano l’appetito del d.s. spagnolo: Cuadrado in primis, Munir subito dopo, a seguire.

Che Cuadrado piaccia a Monchi è cosa risaputa. Se in casa Juventus dovesse arrivare anche il laziale Keita (dopo Bernardeschi e Douglas Costa e con Mandzukic già in rosa), gli esterni a disposizione sarebbero in esubero. Così Monchi è tornato a ragionare proprio sul colombiano, chiedendo informazioni in merito alla Juventus che, per un’eventuale cessione, vuole 30 milioni di euro.

L’altro nome che stuzzica il palato di Monchi è Munir El Haddadi, più semplicemente Munir. Monchi lo considera forte, per alcuni versi anche fortissimo. Ma sa che il Barcellona – almeno per ora – non se ne vuole privare, dopo aver perso per strada Neymar. Se in Catalogna dovesse infatti arrivare uno tra Dembelè e Coutinho gli spazi per Munir sarebbero ridotto al lumicino. Monchi per lui è disposto a mettere sulla bilancia – eventualmente – fino a 20 milioni di euro.

E poi c’è la terza strada, quella che per alcuni versi sta guadagnando credito. E cioè che la Roma possa anche restare così, senza prendere l’esterno destro d’attacco.

(Gazzetta dello Sport)

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA