Justin Kluivert

CALCIOMERCATO AS ROMA KLUIVERT – Servirà una grande fantasia a Tiago Pinto nel prossimo mercato di gennaio per provare a migliorare la rosa della Roma, assecondando le richieste di José Mourinho. Perché oltre Solbakken – si spera – c’è di più. Ma soldi in cassa non ce ne sono e i paletti del FFP limitano al massimo il raggio di azione del gm giallorosso. Ad un panorama finanziario non certo abbiente si aggiunge una lista lunghissima di giocatori da rivitalizzare, che nella prima parte della stagione per un motivo o per l’altro hanno marcato visita, scrive Il Tempo.

I cosiddetti acquisti di gennaio già in casa, da Dybala e Wijnaldum, passando per Spinazzola e tutti gli attaccanti. Che Roma sarebbe con tutti a disposizione? La domanda da un milione di dollari che rimbomba da mesi a Trigoria, diventato ossigeno invernale della direzione sportiva. Aspettiamo e vediamo. Ma una speranza di liquidità, già nel mercato di gennaio, potrebbe arrivare dalla Spagna. Justin Kluivert ha convinto tutti in questi primi mesi al Valencia, in primis Gennaro Gattuso che lo considera insostituibile nel suo 4-3-3. L’allenatore italiano lo ha messo in cima alla lista dei giocatori da riscattare e il club spagnolo sta pensando di acquistarlo a titolo definitivo già nella prossima finestra di mercato.

Il diritto di riscatto è fissato a 15 milioni di euro, ma con un’offerta attorno ai 10milioni l’operazione potrebbe chiudersi velocemente. Una trattativa che farebbe felice entrambi i club. Da un lato il Valencia asseconderebbe le richieste del suo allenatore, acquistando ad una cifra relativamente bassa un 23enne in ascesa. Con possibilità di plusvalenza futura, perché anche al Mestalla i numeri sono importanti. Dall’altro i giallorossi risolverebbero definitivamente il “problema Kluivert”, dopo il tira e molla estivo con il Fulham terminato con un rinnovo obbligato fino al 2025 e un prestito secco last minute. In più avrebbero soldi freschi da reinvestire nel mercato di gennaio.

A Trigoria si parla con tanti agenti in questi giorni di pausa, tra visite di cortesia e qualche cartellino di calciatori del Mondiale che si analizza. Per avere concretezza in entrata serve liberare spazio, su questo alla Roma sono categorici. Ma oltre Kluivert, per gli altri prestiti in giro per l’Europa se ne riparlerà a giugno. Per due spagnoli ancora in ombra, Villar alla Sampdoria e Carles Perez al Celta Vigo, c’è un americano che sta rinascendo. Bryan Reynolds sta dimostrando il suo valore al Westerlo e a Trigoria sono certi che la vetrina del campionato belga possa riaccendere questa estate il mercato della MLS attorno allo statunitense. Con Dallas e Salt Lake che osservano interessate.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID