Davide Frattesi

CALCIOMERCATO AS ROMA FRATTESI – La fiducia di poter trovare presto l’incastro giusto di mercoledì ha perso quota ieri, quando il Sassuolo ha fatto sapere alla Roma che la trattativa per Davide Frattesi non può che partire da una valutazione neroverde del giocatore di 35 milioni di euro. Come riferisce La Gazzetta dello Sport è uno sproposito secondo la Roma, che invece intende mettersi a tavolino con un’idea economica del centrocampista di 22-23 milioni.

Insomma, allo stato attuale le distanze invece che ridursi sembrano addirittura essersi ampliate, oltre dieci milioni di differenza. Se poi siano schermaglie dialettiche o pura strategia, questo ce lo diranno i prossimi giorni. Di certo, se il Sassuolo resterà fermo a 35 milioni (ma anche dovesse scendere a 30) la Roma andrebbe all’incasso di quel 30% sulla futura rivendita, ammesso e non concesso che a quelle cifre il Sassuolo venda davvero Frattesi.

“Frattesi? Lasciamo perdere, nessuna novità – ha detto Tiago Pinto -. Se è un obiettivo che piace? No, il mio obiettivo è camminare per strada tranquillo verso l’hotel”. L’altro ostacolo, poi, è nelle contropartite tecniche. Il Sassuolo vuole Bove o nulla, la Roma vuole invece inserire un giovane in una rosa di quattro: Volpato (potrebbe essere lui), Felix, Missori e Tripi. Ci si aggiornerà nei prossimi giorni. Ma la fiducia tende al ribasso.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID