Nicolò Zaniolo

CALCIOMERCATO AS ROMA ZANILO CALAFIORI – È stata una giornata impegnativa, quella a Milano di Tiago Pinto, apparso visibilmente innervosito dalla presenza costante dei giornalisti al suo seguito. Come riferito dal Corriere della Sera, il general manager l’ha trascorsa incontrando agenti e società per dare un’accelerata al mercato della Roma.

L’incontro più atteso era quello con Claudio Vigorelli, procuratore di Nicolò Zaniolo. Tra le due parti non sono emerse particolari novità: la Roma si è detta disponibile a prendere in considerazione delle offerte per Nicolò, ma al momento non ce n’è nessuna che possa far vacillare i giallorossi. Se non ce ne saranno entro una data ragionevole, che consenta cioè alla Roma di lavorare per arrivare ad un sostituto, a mercato chiuso si potrà parlare di rinnovo del contratto (quello attuale scade nel 2024), magari inserendo una clausola.

Capitolo Frattesi. La Roma ha l’accordo con il calciatore, che sta spingendo per tornare a Trigoria, e sta cercando quello col Sassuolo. Per far quadrare i conti – i giallorossi non vogliono spendere più di 18 milioni compreso lo sconto del 30%, il Sassuolo ne chiede una decina in più – si sta valutando l’inserimento alcuni giovani come contropartita tecnica: Felix, Volpato, Missori e Tripi sono quelli proposti dalla Roma, il Sassuolo vorrebbe Bove, che però è considerato incedibile e potrebbe spostarsi solo in prestito.

A Milano c’è anche Jorge Mendes, agente (tra gli altri) di Gonçalo Guedes: il Valencia parte da una valutazione di 35 milioni, la Roma è pronta a metterne sul piatto 20 più Carles Perez, profilo che Gattuso preferisce a Diawara.

Pinto ha incontrato anche Paolo Maldini e Massara, con cui ha parlato del riscatto di Florenzi (alla Roma andranno 2.7 milioni) ma anche di Veretout, che piace ai rossoneri ed è valutato 14 milioni mentre per i rossoneri la pista Zaniolo al momento è considerata impraticabile. Nell’agenda di Pinto anche un incontro con il Marsiglia, per parlare del futuro di Justin Kluivert, dal quale la Roma vorrebbe ricavare una quindicina di milioni.

Con il Lille è sempre più vicina la chiusura per Celik, che all’inizio della prossima settimana potrebbe diventare un calciatore giallorosso mentre con gli agenti di Calafiori si è parlato della possibilità di rinnovo del contratto e di un nuovo prestito, probabilmente alla Salernitana.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID