Quattro anni dopo Van der Wiel ha cambiato idea. Il terzino, che nel 2012 disse no alla Roma per approdare al Psg, ieri ha incontrato Sabatini a Trigoria e accettato l’offerta dei giallorossi. Da colmare solo una distanza sull’ingaggio triennale: van der Wiel chiede 2,8 più bonus, la Roma ne offre 2,5. Ma l’affare si farà e il 28enne, che si libererà il 30 giugno a parametro zero, ha accettato di giocarsi il posto con Florenzi. L’olandese è uno dei giocatori della scuderia di Raiola con il quale la Roma sta trattando Milik su cui però è piombato il Siviglia che ha messo all’asta Gameiro. Anche ieri il Mundo Deportivo ha confermato l’interesse dei giallorossi per il francese. Poi c’è da decidere il sostituto di Rüdiger, out 6 mesi, che la prossima settimana sarà operato da Mariani al crociato destro. Nella lista: Nacho, Ogbonna e Juan Jesus. Ma il primo nome resta Benatia che accetterebbe anche una decurtazione dell’ingaggio. Sadiq, infine, dovrebbe finire in prestito al Crotone mentre ieri a Trigoria si è visto l’ex laziale Seck.

(Leggo – F. Balzani)

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID