Roma-Lazio 2-0

ULTIME NOTIZIE AS ROMA LAZIO – Il derby, anche se non da vertice, lascia comunque il segno. Consola la Roma alla fine della sua stagione fallimentare e cancella definitivamente la Lazio dalla corsa Champions, scrive Il Messaggero. I biancocelesti andranno in Europa League, i giallorossi se non perdono contro lo Spezia andranno in Conference League.

Paulo Fonseca prima di lasciare il testimone a Mourinho conquista il derby al suo quarto tentativo vincendo anche il primo scontro diretto stagionale su 12 tentativi. E’ stato il derby degli assenti che hanno penalizzato ulteriormente il match. La Roma ovviamente fa di nuovo il pieno, ieri sera mancavano ben 9 giocatori: Pau Lopez, Smalling, Fazio, Spinazzola, Calafiori, Veretout, Diawara, Carles Perez, Zaniolo. Anche la Lazio però si è adeguata anche se non agli stessi livelli con le assenze di Musacchio, Correa e Caicedo.

Inoltre rientravano dagli infortuni Leiva e Milinkovic, che ha dovuto giocare con la mascherina per proteggere il setto nasale appena operato. Dzeko fa il leader: il centravanti, prima di lasciare a Mayoral, fa cacciare Acerbi. Anche se l’Olimpico è vuoto, ecco la standing ovation. Insomma un derby un po’ meno blasonato ma pur sempre un derby. Fonseca finalmente regala una gioia ai tifosi in una stagione deludente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA