Qarabag-Roma, Perotti fuori. È ballottaggio Defrel-Under

0
345

(Il Tempo – T. Maggi) Perotti rischia seriamente di saltare il Qarabag. Il profondo taglio alla caviglia destra rimediato con l’Udinese gli è costato 10 punti di sutura e a Trigoria non vogliono correre rischi, anche in ottica Milan: se oggi la ferita non si sarà rimarginata, l’argentino non partirà per Baku e proverà a recuperare per domenica. Nessun problema, invece, per Dzeko: la botta al ginocchio non ha avuto conseguenze e il bosniaco (ieri seduta di scarico insieme a chi ha giocato sabato) potrà guidare l’attacco in Champions. Con El Shaarawy e uno tra Defrel e Under, entrambi a segno ieri nel test con la Primavera. Fanno progressi ma non sono ancora pronti Karsdorp e Schick che puntano a tornare dopo la sosta. Stamattina la rifinitura della squadra, ieri impegnata per lo scatto della foto ufficiale: domani alle 8 la partenza per Baku con un volo charter di quasi 5 ore, il rientro è previsto per il primo pomeriggio di giovedì. In Azerbaigian attesi 30-40 tifosi «eroi», spinti dalla passione e dal costo del biglietto (1,50 euro): non avranno, però, il diritto di prelazione per le prossime trasferte europee contro Chelsea e Atletico.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA