Josè Mourinho

ULTIME NOTIZIE AS ROMA MOURINHO PELLEGRINI – Il mattatore assoluto dell’Olimpico. José Mourinho si è messo al centro della scena e tutti gli vengono dietro, scrive Il Tempo. Giocatori, dirigenti, tifosi, collaboratori di ogni tipo: la guida spirituale dei giallorossi ha rimesso in moto la Roma.

Tre vittorie su tre partite ufficiali, la prima senza subire reti, l’inno di Venditti suonato con i giocatori già in campo su richiesta espressa di Mou, che a fine gara va a congratularsi subito col “suo” Rui Patricio (“che ha fatto una parata spaventosa“) e poi si sposta in mezzo ai ragazzi che ringraziano la Sud. “Ma abbiamo vinto tre partite – ricorda a tutti il portoghese – e non 30: dobbiamo stare tranquilli“.

In panchina lo Special One è una molla sempre pronta a scattare, poi si accendono i microfoni e continua a lavorare con i messaggi. Ad esempio quelli rivolto a Pinto per il mercato e a capitan Pellegrini sul rinnovo: “Se guardo la panchina – sottolinea il tecnico – ci sono posizioni in cui facciamo un po’ di fatica a essere competitivi ad alto livello. Pellegrini deve firmare il suo contratto domani o dopodomani. Il club è fantastico con lui e lui con il club. C’è uno sforzo incredibile per farlo felice per tanti anni, deve accettare subito. Se va in Nazionale firma dopo, se non va firma subito. Siamo felici, abbiamo bisogno di lui. Arriverà la firma”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA