Josè Mourinho

AS ROMA NEWS MOURINHO – Con chi ce l’aveva José Mourinho, quando dopo la gara col Servette ha accusato alcuni giocatori di essere superficiali e altri di aver mancato un’opportunità? Per saperlo, probabilmente, non bisognerà aspettare molto perché domani la Roma affronterà il Sassuolo e dalla formazione che manderà in campo si potrà capire, forse, il senso delle sue parole, sempre che non sia lui stesso a spiegare meglio il concetto nella conferenza stampa (ore 15) alla vigilia del match con gli emiliani, scrive il Corriere della Sera.

Di sicuro il tecnico portoghese già prima della gara con gli svizzeri aveva sentito puzza di bruciato: «Mi aspetto una risposta positiva – aveva detto –, anche chi non è abituato a stare in panchina deve avere il senso di responsabilità di entrare e fare bene». Se ci limitiamo ai subentrati, quindi, la lista è breve: Pellegrini, Spinazzola, Belotti e Sanches.

Ognuno di loro, però, ha delle attenuanti: il capitano è reduce da un lungo stop; il Gallo non può considerarsi un titolare, e soprattutto negli ultimi tempi si sta accontentando di scampoli di partite (contro il Servette è entrato a 10’ dalla fine); Sanches non ha praticamente mai giocato; Spinazzola è un titolare, ha giocato male quando è entrato ma anche lui ha una storia clinica che gli fornisce qualche alibi.

Mourinho ha anche sottolineato come qualcuno «abbia perso di nuovo un’opportunità». In molti hanno pensato ad Aouar, ma lo stesso Mou si è affrettato a dire che non ce l’aveva con il centrocampista, a cui ha dato «il cinque» a favore di telecamera al momento della sostituzione. Altri «non titolari» che hanno giocato dal principio sono stati Svilar, tra i migliori, e Celik, sicuramente tra i meno peggio: per entrambi non si può parlare di occasione sprecata. Ci saranno punizioni?

Anche in questo caso Mou è stato contraddittorio: «Lo può fare Guardiola che ne cambia uno con un altro. Io devo continuare a martellare per avere il meglio». Ma poi ha aggiunto: «Se qualcuno mi chiederà di giocare di più, gli risponderò che lo farà quando gli altri saranno morti».

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LEGGI TUTTOCALCIOWEB.INFO