Boubacar Kamara

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO ROMA KAMARA – Nonostante l’arrivo di Sergio Oliveira, in campo per novanta minuti anche contro il Lecce dopo aver giocato tutta la gara col Cagliari, José Mourinho è ancora alla ricerca di un centrocampista che possa completare il reparto, possibilmente in questa sessione di mercato. Se poi Pinto, che anche dopo il match di Coppa Italia ha incassato il ringraziamento dello Special One per aver portato l’ex del Porto e Maitland-Niles, non dovesse riuscirci ora, sicuramente dovrà rimetterci le mani la prossima estate, scrive il Corriere della Sera.

Il g.m. proverà a fare un doppio miracolo: la cessione di Diawara, che ha uno stipendio pesante (oltre due milioni netti) ed è fuori dal progetto tecnico oltre ad essere impegnato in Coppa d’Africa, e l’arrivo di un suo sostituto che possa coprire la casella attualmente mancante, cioè quella del regista. L’ex del Napoli potrebbe finire in Spagna, al Valencia, mentre l’interesse del Galatasaray si è parecchio raffreddato.

Per quanto riguarda il centrocampista in entrata, il nome di Kamara è sempre in prima fila, anche in virtù dei buoni rapporti che ci sono tra la Roma e il Marsiglia, che dovrà versare una ventina di milioni ai giallorossi per i cartellini di Cengiz Under e Pau Lopez. Kamara ha il contratto in scadenza a giugno, ma per non fare uno sgarbo alla società in cui è cresciuto non andrà via a parametro zero.

Un paio di giorni fa il presidente del club francese, Longoria, ha fatto il punto della situazione del centrocampista, senza svelarne il futuro. «Abbiamo parlato molto con Kamara – le sue parole – tra noi c’è rispetto reciproco. Ascolteremo ciò che è meglio per il giocatore e per il club. Ma per noi questa non è una situazione piacevole». Su Kamara non c’è solamente la Roma, il ragazzo piace anche in Premier dove potrebbero garantirgli stipendi più alti rispetto ai giallorossi, per questo Pinto non ha mollato altri profili che nelle settimane scorse sono stati accostati a Trigoria come Grillitsch dell’Hoffenheim, anche lui in scadenza a giugno ma non solo.

A Londra, sponda Arsenal, sono tempi difficili per un vecchio pallino di Mou, cioè Xhaka: è stato il primo nome richiesto dal portoghese, poi il mercato della Roma ha preso altre direzioni e lo svizzero è rimasto ai Gunners rinnovando il contratto ma se arrivasse l’offerta giusta potrebbe partire. Chi resterà a Trigoria è Veretout, accostato recentemente al Tottenham che ha in uscita Ndombele, altro calciatore che interessa alla Roma e non solo. «Scambio Veretout-Ndombele? Smentisco categoricamente – le parole a calciomercato.it di Mario Giuffredi, agente del francese – resta alla Roma almeno fino alla fine della stagione».

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID