Florenzi stop, ansia Pastore. E Veretout suona la carica

Alessandro Florenzi ha accusato un fastidio all’adduttore destro, destinato a metterlo fuori gioco in vista della partita di domani

191
Alessandro Florenzi

NOTIZIE AS ROMA FLORENZI – Non ha fatto in tempo a godersi il ritorno in campo da titolare, che rischia di doversi fermare ancora. Parliamo di Alessandro Florenzi, che ha accusato un fastidio all’adduttore destro, destinato a metterlo fuori gioco in vista della partita di domani contro l’Istanbul Basaksehir, decisiva per il passaggio del turno.

FLORENZI RISCHIA LO STOP

Il capitano, addirittura, potrebbe non essere neppure convocato, così come il secondo portiere Mirante. Un altro a rischio è Pastore, che ieri ha svolto un differenziato ed è in dubbio per la trasferta turca. È recuperato invece Spinazzola, che dovrebbe giocare titolare, così come ha qualche chance di essere in gruppo anche Mkhitaryan, assente da due mesi per problemi di pubalgia.

“GARA COL BASAKSEHIR FONDAMENTALE”

Insomma, a Fonseca i problemi non mancano, ma ieri Veretout ha suonato la carica: “La partita col Basaksehir è fondamentale, sappiamo di dover vincere, faremo il massimo, sarà un grande match. Speriamo di tornare a Roma con i tre punti. Dobbiamo essere uniti. Speriamo di continuare così perché siamo sulla buona strada”. Anche Diawara si è detto ottimista. “Dobbiamo preparare la gara al meglio. Il ritorno degli infortunati è importante per dare più scelte”. Proprio vero.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA