Dan e Ryan Friedkin

AS ROMA NEWS FRIEDKIN CANNES – La Roma compra cose. Più che un meme ironico, come tanti che si vedono sul web, la strategia di ampliamento del business della famiglia Friedkin continua. Su diversi binari. Quello di mercato, che più interessa ai tifosi giallorossi, prosegue senza sosta, issando la Roma a club più attivo in questa prima parte di estate, scrive La Repubblica.

Parallelamente però la holding di famiglia non si ferma al Raccordo Anulare e rilancia, prendendosi anche la Costa Azzurra. Il Gruppo Friedkin infatti ha acquistato l’AS Cannes, club semi professionistico francese che milita nel Championnat National 2 (quarta serie).

Un investimento. Nulla più, almeno nell’immediato, che non ha nessun legame con la Roma. È più una scelta di cuore della famiglia Friedkin: «Cannes e questa parte della Francia hanno sempre avuto un posto speciale nei nostri cuori. Non vediamo l’ora di fare tutto il possibile per garantire che il club competa per le promozioni rendendo orgogliosi i tifosi».

Praticamente un regalo alla città che nel settore cinematografico regala da anni premi e soddisfazioni alla società di intrattenimento della Friedkin Group. Ryan sarà il presidente, con il fratello Corbin braccio operativo all’interno del club. Praticamente la stessa formazione che prende le decisioni a Trigoria, con papà Dan che rimarrà focalizzato solo ed esclusivamente sulla Roma.

Se a Cannes è stato il giorno delle photo opportunity con Ryan, il sindaco della città e l’ex presidentessa, a Londra Tiago Pinto e Lina Souloukou hanno proseguito i loro lavori di accrescimento patrimonialedella Roma. Da un lato il Ceo, in prima linea alla ricerca del nuovo sponsor di maglia insieme al direttore commerciale Michael Wandell. Divisa tra incontri istituzionali e accordi di partnership.

Dall’altra il general manager che ha sfruttato la 24 ore londinese per proseguire i contatti con il Leeds per i prestiti di Kristensen e Llorente e incontrare diversi operatori di mercato per continuare il lavoro sul fronte uscite. Ibanez rimane il primo della lista delle “nuove” cessioni, quelle da effettuare tra luglio e agosto per finanziare gli acquisti. Insieme a Zalewski e Karsdorp, gli altri due calciatori in orbita Premier League. I canali londinesi hanno regalato già i primi introiti con Kluivert al Bournemouth (e Vina che potrebbe raggiungerlo) e Tiago Pinto spera di continuare a sfruttare il ricco mercato britannico per introitare queldenaro da investire sul centrocampista e sull’attaccante.

In attesa che questo lavoro fatto di relazioni e amicizie porti i suoi frutti, oggi è il giorno della chiusura della doppia operazione Volpato- Missori al Sassuolo. A Milano ci sarà l’incontro risolutore con Carnevali per ufficializzare la cessione dei due giovani per circa 12 milioni di euro.



FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LEGGI TUTTOCALCIOWEB.INFO

🚨SEGUICI IN DIRETTA🚨