Derby, attenzione massima agli striscioni

225
Curva Sud

NOTIZIE AS ROMA DERBY – Controlli serrati e intelligence al lavoro, allo stadio Olimpico non entreranno infatti gli striscioni offensivi e razzisti o comunque di incitamento alla violenza così come le coreografie che prenderanno vita nelle due storiche curve. Sorvegliati speciali al derby di sabato sera, quindi, non saranno solo i gruppi ultrà e il rischio che si scontrino fuori dallo stadio ma anche gli striscioni che i tifosi porteranno sugli spalti, per evitare che le tifoserie assumano atteggiamenti scorretti.

Tanti i controlli ai tornelli, quindi, per evitare che gli sfottò, peraltro esposti in diretta tv, possano offendere gli avversari. Stessa attenzione sarà rivolta anche alle coreografie che, come tradizione vuole, vengono preparate per tempo ma tenute rigorosamente top secret fino ad un secondo prima dell’esposizione nelle due curve. Il lavoro delle forze dell’ordine, in queste ore, è rivolto a far sì che il derby resti un evento sportivo e goliardico anche nell’ambito degli sfottò, con un occhio di riguardo a eventuali spiacevoli scritte offensive che, anche in passato, sono apparse in curva.

(Leggo – G. Parini)

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA