Baselli dà forfait, Lukic recupera. Meitè, no sconti

Soualiho Meité

NOTIZIE ROMA TORINO – Un’emergenza così in stagione non si era mai vista: il Toro è atterrato ieri a Roma anche senza Daniele Baselli (non ce l’ha fatta a superare il problema all’anca) che si aggiunge all’infortunato Moretti e agli squalificati Izzo e Meité. Ieri ha stretto invece i denti Lukic, alle prese da giorni con noie muscolari: non è al top della forma, avendo solo due allenamenti completi nelle gambe, ma oggi Mazzarri sarà quasi obbligato a schierarlo non avendo alternative.

Oggi il Toro è quindi da ridisegnare: tutte le indicazioni conducono al 3-5-2 con Lyanco in difesa, Lukic e Ansaldi come mezze ali, Aina e De Silvestri sulle fasce. Nonostante i forfait, il Mazzarri-pensiero è chiaro: “Le assenze non diventino alibi, mi aspetto una grande risposta da chi giocherà e una prestazione importante. Dobbiamo ribaltare la delusione per l’eliminazione dalla Coppa Italia che ci ha fatto male. C’è molta rabbia. Il desiderio per il nuovo anno? Diventare più concreti e cominciare da oggi a Roma a fare delle grandi prestazioni per poi continuare su questa strada”. 

Intanto, non c’è stato niente da fare per Meité: ieri la Prima sezione della Corte Sportiva d’Appello della Figc ha respinto il ricorso presentato dal club granata confermando le due giornate di squalifica inflitte dopo l’espulsione in Lazio-Torino.

(Gazzetta dello Sport)

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA