Un pranzo tra Luciano Spalletti e Walter Sabatini, l’occasione perfetta per dirsi che Nacho è stato tolto dal mercato dal Real Madrid, che sono in arrivo soldi dalla cessione di Sanabria, che Zabaleta è un’opzione ma non l’unica per la fascia (leggi De Sciglio), che su Paredes è giusto fare qualche valutazione. E che a centrocampo la lista dei giocatori sotto osservazione è lunga assai.

Il tecnico ha piazzato molto in alto il nome del croato Milan Badelj, impegnato in questi giorni all’Europeo. Il croato ha detto più volte no al rinnovo e ha un contratto in scadenza nel 2018. Non c’è (ancora) una trattativa tra i due club, ma evidentemente Sabatini è a conoscenza del gradimento del centrocampista a un eventuale trasferimento: per portarlo via da Firenze servono 15 milioni. Più o meno che la cifra che la Roma sta per incassare dall’addio del paraguaiano Tony Sanabria. L’attaccante è vicino al Tottenham. Proprio mentre Sabatini rientrava da Firenze, la Roma ufficializzava il pagamento al Milan dei 13 milioni di euro concordati per riscattare El Shaarawy. «Ci toglieremo grandi soddisfazioni», ha commentato il Faraone.

(Gazzetta dello Sport)

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID