Moustapha Seck

AS ROMA NEWS SECK PORTIMONENSE – Affronterà la Roma da ex Moustapha Seck, approdato questa estate alla PortimonenseSeck era arrivato a Trigoria nel 2016, per poi cominciare una lunga trafila di prestiti fino al 2020. Poi l’esperienza al Leixoes, per poi finire, appunto nel club di massima serie portoghese che oggi se la vedrà con gli uomini di Mourinho. Per l’occasione ‘O Jogo’ ha intervistato il laterale senegalese classe ’96.

Sull’esperienza alla Roma
“Ho imparato tante cose nell’esperienza alla Roma. È vero che ero abbastanza giovane, ma ho avuto a che fare con grandi giocatori e sono migliorato molto anche sotto l’aspetto mentale. El Shaarawy c’era quando c’ero io ed è ancora nella rosa della Roma”.

Sulle difficoltà incontrate in giallorosso
“Ho anche giocato in prima squadra, ma poi sono stato ceduto in prestito, perché avevo uno scarso minutaggio. Il calcio italiano è molto tattico, soprattutto per i difensori, richiede un’enorme concentrazione”.

Un parere sulla Roma attuale
“Ha vinto la Conference League, si è rinforzata bene e credo sia ancora più forte di prima”

Un commento sull’arrivo alla Portimonense
“È sempre un sogno giocare nella massima serie. È un’altra cosa, con giocatori forti… Insomma è un desiderio che sto realizzando. La squadra sta rispondendo bene e sta acquisendo ritmo e più intesa. Mancano risultati positivi (finora due sconfitte e un pareggio nelle amichevoli estive, ndr), ma presto arriveranno anche quelli”.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID