Lorenzo Pellegrini, Giacomo Raspadori

ULTIME NOTIZIE ITALIA UNGHERIA NATIONS LEAGUE – Finisce 2-1 per l’Italia la seconda sfida di Nations League contro l’Ungheria. Il ct Roberto Mancini ha puntato ancora sui giallorossi: dal 1′ Gianluca Mancini, Spinazzola, Cristante e Pellegrini nel 4-3-3 disegnato. E al 45′ il capitano della Roma, anche oggi con la numero 10 azzurra, è andato in gol sfruttando la giocata di Politano e il velo di Gnonto per il raddoppio italiano. Inserimento perfetto del centrocampista giallorosso e portiere battuto. 

Spinazzola – che ha giocato 75 minuti – aveva servito invece Barella in occasione dell’1-0. Nella ripresa autogol di Mancini al 61′: il difensore della Roma interviene in scivolata su un cross e buca DonnarummaPellegrini è rimasto in campo 65 minuti, uscito dal campo anche per un dolore al ginocchio sinistro: in panchina gli è stata applicata la borsa del ghiaccio. Ammonito Cristante nel finale.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID