Ha aspettato oltre tre mesi. Poi finalmente sembrava essere arrivato il suo momento dopo i 90’ giocati con il Chievo e un Manolas ancora ai box per la lesione muscolare. Thomas Vermaelen, invece, è costretto ad un ulteriore stop per uno stiramento al polpaccio. Durante l’allenamento di lunedì il difensore ha sentito una fitta al muscolo soleo sinistro: gli esami hanno evidenziato una quota di edema, le sue condizioni saranno valutate giorno per giorno, ma difficilmente rientrerà tra i convocati per il Genoa. Il belga sembra essere stato colpito da una maledizione: arrivato a Roma agli inizi d’agosto per rinforzare il reparto difensivo dopo l’infortunio di Ruediger (oltre ad essere un’alternativa a Mario Rui sulla fascia sinistra), non ha mai dato continuità a Spalletti che lo ha schierato titolare solo contro Porto, Udinese e Cagliari (senza grandi successi), per poi perderlo causa pubalgia. Uno stop di circa tre mesi, per certi versi annunciato dal ct del Belgio Martinez («Ne soffriva già agli Europei»), che avrebbe riscattato con la presenza in campo durante la convalescenza di Manolas.

KOSTAS IN ATTESA Il greco non è ancora tornato in forma ed anche oggi potrebbe saltare l’allenamento con la squadra, la speranza del tecnico era di averlo a disposizione già dal primo gennaio, ma Kostas non ha intenzione di rischiare. Nella tabella di marcia dei prossimi giorni sono previsti allenamenti differenziati più intensi, ma la soglia del dolore non particolarmente alta del difensore non contribuisce al recupero in tempi brevi. Allenamento individuale anche per De Rossi (da Trigoria fanno sapere che è solo una sessione programmata), ci sarà lui a centrocampo insieme con Strootman e Nainggolan. Con il Genoa tornerà Paredes, fuori dalla lista dei convocati dalla partita con l’Atalanta dello scorso 20 novembre, la caviglia non fa più male e Spalletti tira un sospiro sollievo dato che Gerson (per la giovane età) non rappresenta ancora una valida alternativa da proporre in campionato. «Si riparte forte per un grande 2017!», è il post su Twitter di Totti con allegata una foto nello spogliatoio: il capitano della Roma è tornato rigenerato dalle vacanze natalizie alle Maldive con la famiglia, determinato a guadagnarsi il rinnovo sul campo per la 26esima stagione

(Il Messaggero – G. Lengua)

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID