Robin Olsen

NOTIZIE AS ROMA OLSEN KLUIVERT – Qualcuno da far riposare c’è, ma è il momento di spingere sull’acceleratore. Lunedì contro il Bologna Di Francesco proporrà una Roma non troppo distante da quella che ha battuto il Porto in Champions. Pienamente recuperato il solo Olsen, Perotti si è allenato per due giorni con i compagni e può andare al massimo in panchina, mentre Under ha a disposizione le sedute di oggi e domani per rientrare in gruppo e strappare la convocazione.

Restano fuori Karsdorp e Schick, il primo può farcela per sabato prossimo a Frosinone mentre il ceco “galleggia” tra derby e ritorno di Champions al Do Dragao il 6 marzo. Davanti a Olsen potrebbe cambiare un elemento della difesa: più facile che riposi Kolarov, con Santon piazzato a sinistra, piuttosto che Fazio o Manolas al centro: in quel caso si candida Juan Jesus.

A centrocampo il dubbio riguarda il play e Nzonzi potrebbe far rifiatare De Rossi, mentre Pellegrini e Cristante sono al momento intoccabili come mezzali nel 4-3-3. Zaniolo serve ancora in attacco a destra, ma ieri ha svolto un lavoro individuale al pari di Dzeko, Kolarov, Manolas ed El Shaarawy. Si tratta dei giocatori con più carico di lavoro pregresso, possibile quindi che un paio di loro riposi. Oltre a Kolarov, potrebbe essere El Shaarawy a fermarsi: Kluivert chiede spazio a destra. Per tornare protagonista.

(Il Tempo)

© RIPRODUZIONE RISERVATA