Real su Zaniolo. Dzeko all’Inter: si cerca l’intesa

Nicolò Zaniolo

CALCIOMERCATO ROMA ZANIOLO REAL MADRID – Entro la fine di giugno si separeranno le strade della Roma e di Dzeko. Al termine di quattro stagioni fatte di alti e bassi ed il settimo posto (in coabitazione con Balbo) nella classifica dei migliori marcatori giallorossi di tutti i tempi, l’attaccante bosniaco e pronto a trasferirsi a Milano, sponda Inter. La rottura finale del rapporto tra la società e il bomber si è consumata nelle scorse settimane: a Trigoria l’idea era quella di puntare ancora su di lui, ma Dzeko non ha preso in considerazione l’ipotesi di un rinnovo triennale con ingaggio spalmato, insoddisfatto della stagione appena conclusa e delle prospettive future. Il centravanti, legato alla Roma fino al 2020, ha già trovato un’intesa di massima con i nerazzurri per un contratto di due anni con opzione per il terzo, con una base di stipendio di circa 4 milioni pin bonus.

Ancora tutta da definire la trattativa tra i club, molto distanti tra domanda e offerta. L’Inter non vorrebbe andare oltre i 10-12 milioni di euro, Petrachi ne vuole almeno 20 per realizzare una buona plusvalenza. Una quadra si troverà, magari con l’inserimento di un giovane nerazzurro. Nessun passo in avanti per il rinnovo di Zaniolo, con il ds leccese che non ha finora incontrato Vigorelli, il procuratore del classe ’99, limitandosi ad un contatto telefonico. La Roma non ha intenzione di cederlo e lo blinderà, resistendo agli assalti delle big europee, in particolare quello del Real Madrid. I blancos hanno puntato Pogba ed Eriksen come primi obiettivi, ma Zaniolo piace a Zidane.

(Il Tempo)

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA