Josè Mourinho

ULTIME NOTIZIE AS ROMA MOURINHO GREALISH RAMOS – L’annuncio dell’arrivo di Mourinho ha alzato l’aspettativa dei tifosi romanisti sul mercato, ma è lo stesso Special One a riportare tutti con i piedi per terra. Nell’ultima intervista inglese, ad esempio, Mou ha smentito l’interesse della Roma per Jack Grealish, centrocampista dell’Aston Villa, che qualche giorno fa aveva dichiarato di voler essere allenato dal portoghese, scrive il Corriere della Sera.

«Penso – le sua parole – che Grealish sappia dove vuole andare e che conosca il tipo di club che lo può comprare. Anche il mio amico Christian Purslow (presidente dell’Aston Villa, ndr) conosce il valore del giocatore e ovviamente non è per la Roma. Se fosse per il calcio italiano sarebbe un club diverso, non per noi». Un bagno di realtà da parte di Mourinho, che (involontariamente?) lascia capire come sarà il mercato giallorosso: «vincente ma anche sostenibile», per usare le parole dell’a.d. Guido Fienga.

Niente voli pindarici, quindi, per cui bisogna cancellare dalla lista degli acquisti anche il nome di Sergio Ramos, svincolato dal Real Madrid. «Solo un top club sarà in grado di soddisfare le sue richieste economiche», ha tagliato corto Mourinho. Con il passare dei giorni, però, anche gli obiettivi più fattibili rischiano di sfuggire uno dopo l’altro. Patson Daka è vicino alla firma col Leicester, che ha offerto 35 milioni di euro al Salisburgo per aggiudicarsi l’erede di Haaland.

Nessuna conferma, invece, su eventuali offerte per Leonardo Spinazzola da Madrid, come ha riportato ieri As, quotidiano spagnolo molto vicino alle vicende del Real. Nella Roma non esistono calciatori incedibili, a parte forse Zaniolo, ma l’esterno della Nazionale sta attraversando il momento migliore della sua carriera ed è stato pagato 29.5 milioni due anni fa: per far barcollare la Roma, insomma, servirebbe un’offerta irrinunciabile, sicuramente non lo scambio alla pari con Mayoral che ipotizzavano in Spagna.

Il Rennes non ha intenzione di riscattare Nzonzi, che in attesa di una nuova sistemazione (ha il contratto in scadenza il 30 giugno) tornerà nella Capitale. José Fontes, prossimo capo scouting della Roma, ieri ha salutato il Leicester ed è pronto per la sua nuova avventura in giallorosso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA