Antonio Mirante

CALCIOMERCATO ROMA MIRANTE – Mirante, 35 anni e tanta esperienza per un ruolo alle spalle del numero 1, fa le visite mediche; tra oggi e domani potrebbe sbarcare Pastore nella capitale (20 milioni più 4 di bonus il costo dell’operazione). La trattativa per Nainggolan all’Inter si sta definendo: ore intense per Monchi, che dopo aver affrontato giugno in maniera così intensa, si fermerà un po’. E la palla passerà a Di Francesco, che dovrà assemblare la nuova Roma. « È un gran lavoratore, Eusebio — le parole del ds giallorosso — è molto freddo quando prende delle decisioni, non si lascia trasportare dalle emozioni e i giocatori lo hanno capito ». Freddo anche nel dare il via libera alla cessione di Nainggolan all’Inter. Radja sta vivendo male dal punto di vista emotivo queste giornate di addio: gli pesa lasciare la capitale e ritiene che sia stato costretto a scegliere di andarsene. Intanto la Roma ha varato un “Codice di condotta” per i suoi tifosi — al quale dovrà conformarsi tutta la serie A — accettato tacitamente con l’acquisto di un abbonamento o del biglietto. Di fronte a comportamenti che faranno scendere l’indice di gradimento, vedi cori inneggianti alla violenza o alla discriminazione, saranno previste delle sanzioni: si va dalla diffida al rispetto del codice, all’allontanamento dallo stadio anche durante le gare, passando per la sospensione per una o più gare, oppure l’esclusione dal diritto di acquistare tagliandi o tessere. Un cambio epocale, destinato a far discutere i club con il mondo ultras.

(La Repubblica – F. Ferrazza)

© RIPRODUZIONE RISERVATA