La Roma sogna una notte Real

0
144

NOTIZIE ROMA-REAL MADRID – Il pubblico fa la sua parte in anticipo e a scatola chiusa: l’Olimpico, per la prima volta in questa stagione torna a riempirsi come nelle notte più belle di Champions. Saranno più di 60 mila gli spettatori e l’incasso farà felice Pallotta con altri 5 milioni che entreranno nel forziere del club giallorosso. Stasera Roma e Real Madrid si affrontano per il 1° posto nel gruppo G. Stessi punti (9), ma scontro diretto dell’andata vinto nettamente dai blancos.

Con il pari, le squadre di Di Francesco e Solari andrebbero con un turno d’anticipo agli ottavi, senza dipendere dall’esito della gara tra il Cska Mosca e il Viktoria Plzen che comunque scendono in campo alle 18,55. Proprietà scontenta, a Madrid come a Boston. Pallotta, già da metà settembre, ha cominciato a pensare al successore di Di Francesco. Adesso è lui a rischiare l’esonero: imbattuto nelle 8 gare interne di Champions (7 successi di fila e 1 pari), non può sbagliare stasera e nemmeno domenica, sempre all’Olimpico, contro l’Inter.

La rosa dimezzata non lo aiuta: assenti annunciati De Rossi, Perotti, Pastore e Lorenzo Pellegrini, e in dubbio pure Dzeko (stop in allenamento per l’indurimento alla coscia, già accusato prima di Udine). Tra i 21 convocati, il giovane erede Celar: il centravanti titolare, a digiuno da più di un mese (7 match, comprese le ultime 2 con la Bosnia), può ancora far spazio a Schick (3° match di fila).

Di Francesco, preoccupato dalla fragilità difensiva, recupera Olsen e Manolas, prova la linea a 3, mossa usata per eliminare il Barça ad aprile (non andò bene nella semifinale ad Anfield contro il Liverpool e il 31 agosto a San Siro contro il Milan, e pensa al doppio terzino sul lato destro del 4-2-3-1, Santon basso e Florenzi alto. Forfait pesanti pure per Solari: Navas, Nacho, Reguilon, Odriozola e Casemiro. Nel 4-3-3 c’è da scegliere il regista: Ceballos cerca di difendere il posto. E Isco di tornare titolare nel tridente con Benzema e Bale.

(Il Messaggero – U. Trani)

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA