Leonardo Spinazzola

AS ROMA NEWS ESTERNI FASCIA – José Mourinho scopre di avere 5 esterni, fra destra e sinistra, che finora hanno prodotto in stagione, tutti insieme, la miseria di un assist e zero reti. Spinazzola non è ancora uscito fuori totalmente dal tunnel generato dalla rottura del tendine d’achille. Gli “stop and go” lo hanno tormentato; adesso accusa anche qualche problema al momento di calciare, scrive La Gazzetta dello Sport.

Zalewski sembra essere un po’ in crisi di rigetto nell’assimilazione del suo nuovo ruolo di esterno. Celik ha caratteristiche più difensive. Chi invece avrebbe le qualità per farlo in modo decoroso è Karsdorp, quando ha giocato non ha inciso. Forse anche per colpa sua, visto che la lite con Mourinho non è stata motivata solo dall’errore che ha portato al pareggio del Sassuolo. Resta infine Matias Vina, di gran lunga il meno impiegato, tant’è vero che lo Special One lo ha riciclato come difensore centrale.

Qualora Karsdorp fosse venduto, i sussurri di mercato vedono la Roma a caccia di sostituti. E se Bereszynski della Sampdoria è anche lui poco prolifico in attacco (4 gol e 21 assist in carriera), l’altro candidato, Odriozola, pur avendo quattro anni di meno ha prodotto 9 reti e 27 assist. Non è escluso, però, che oltre a Karsdorp possano arrivare dei rinforzi qualora si riuscisse a monetizzare. Bove pare vicino al Lecce con la formula del prestito con obbligo di riscatto e diritto di riacquisto (tutto sulla base di 4 milioni), mentre Kluivert sembra essere vicino all’acquisto da parte del Valencia per una decina di milioni, così come Reynolds dal Westerlo per la metà o meno. Potrebbero essere loro a portare la dote che serve per avere (anche) nuova spinta sulle fasce.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID