DAZN

ULTIME NOTIZIE SERIE A DAZN – Un blackout che ha reso quasi impossibile assistere ai posticipi della quinta giornata di Serie A. Giornata nera per DAZN che ieri, a causa di un problema tecnico, si è vista obbligata a scusarsi promettendo un rimborso ai tifosi inferociti, scrive Il Tempo.

Le gare incriminate sono quelle del pomeriggio – Sampdoria-Napoli e Torino-Lazio – rimaste «oscurate» per i primi 35’ a causa di un guasto che ha obbligato gli utenti a guardare una schermata nera accompagnata dal messaggio «Errore 10000» al posto delle azioni dei giocatori in campo.

La situazione è «tornata alla normalità» poco prima della conclusione del primo tempo, con la piattaforma costretta a pubblicare in fretta e furia un comunicato di scuse: «Abbiamo riscontrato un problema tecnico nel corso delle partite delle 18.30. Siamo dispiaciuti di quanto accaduto perché sappiamo quanto importante sia per tutti i tifosi poter seguire la propria squadra. Tutti gli utenti che sono stati impattati dal problema potranno usufruire di un indennizzo». Una giustificazione che non è bastata a placare la rabbia di chi ha pagato un servizio senza vedersi garantito il diritto ad assistere agli eventi trasmessi da DAZN.

«Dopo cinque partite ancora dobbiamo leggere le vostre scuse» commenta un tifoso del Napoli, mentre qualcun altro ironizza «Con tre partite a weekend Sky si è aggiudicata l’esclusiva sulla Serie A». La situazione è migliorata in serata ma, alcuni utenti, hanno continuato a riscontrare problemi anche durante la trasmissione di Roma-Udinese. Mercoledì scorso la IX Commissione della Camera si era pronunciata sulla questione chiedendo a DAZN di garantire agli utenti un servizio adeguato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID