Curva Sud Roma

ULTIME NOTIZIE AS ROMA ZORYA – Ora si chiama Zorya, ma l’avversaria di Conference League della Roma ha cambiato nome più volte, scrive Il Messaggero. Al momento della fondazione nel 1923, la squadra ucraina si chiamava Metallist Lugansk, prima di trasformarsi in Metallist Vorosilovgrad in seguito al cambio nome della città di provenienza.

Da lì in poi, per la formazione calcistica appartenente al sud-est dell’ucraina è iniziato un continuo susseguirsi di nomi: Dzerzinec Vorosilovgrad, Trudovye Rezervy Vorosilovgrad, Avangard Vorosilovgrad, Trudovye Rezervy Lugansk. Solo nel 1995 si trovò il nome definitivo, quello attuale: Futbol’nyj Klub Zorya Luhansk.

Stasera la Roma si troverà ad affrontare la formazione guidata dall’ex difensore, campione di Bundesliga con il Werder Brema nel 2004, Viktor Skripnik. Dopo aver steso il Dnipro in trasferta la scorsa domenica, sarà la volta della Conference League sul campo di Zaporizhia, nel City stadium della città, ormai sede del club dal 2014 in seguito al trasloco dovuto alla guerra. Una formazione ricca di ucraini e di passaporti brasiliani, croati, ghanesi. Anche se la particolarità è scoprire il valore dell’intera rosa, pari a 18,4 milioni di euro: secondo Transfermarkt, il costo del cartellino di Bryan Cristante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA