Stadio AS Roma Pietralata

AS ROMA NEWS STADIO PIETRALATA – Il giorno è arrivato. Inizia ufficialmente oggi il cammino della Roma verso la costruzione del nuovo stadio che dovrebbe sorgere a Pietralata, scrive il Corriere della Sera. Alle 12 il Ceo Pietro Berardi è atteso in Campidoglio per presentare al sindaco Roberto Gualtieri e al suo staff lo studio di fattibilità, propedeutico ad avviare l’iter per il riconoscimento del pubblico interesse. Non è prevista la presenza dei Friedkin che, anche stavolta, hanno scelto di mantenere un profilo basso in un momento che prevede ancora tanto lavoro e nessuna conferenza stampa.

La decisione di non legare la giornata di oggi ad un evento sfarzoso nasce da una strategia societaria ben definita, che i texani hanno adottato fin dal loro arrivo. Per realizzare l’impianto, i Friedkin hanno scelto di avvalersi della legge sugli stadi: ciò significa che, come per quello mai realizzato a Tor di Valle, anche stavolta la Conferenza dei Servizi preliminare dovrà riconoscere il pubblico interesse del progetto. La convocazione è prevista entro 90 giorni dalla richiesta dei proponenti.

Soltanto dopo aver ultimato questo passaggio – tutt’altro che scontato – verrà presentato il progetto definitivo, che dovrà essere approvato dalla Conferenza di Servizi decisoria. Dunque prima di vedere la Roma giocare una gara casalinga lontana dall’Olimpico dovrà passare ancora parecchio tempo, ma la strada per provare a realizzare la nuova casa giallorossa è stata imboccata.

Nelle intenzioni della proprietà statunitense lo stadio di Pietralata avrà una capienza compresa tra i 60mila e i 65mila spettatori e – ovviamente – sarà utilizzato anche per eventi diversi dalle partite dei giallorossi. Sono al vaglio anche eventuali accordi commerciali per il naming rights: in questo senso la tournée in Giappone potrebbe aprire la porta a importanti novità.



FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LEGGI TUTTOCALCIOWEB.INFO

🚨SEGUICI IN DIRETTA🚨