Henrikh Mkhitaryan

CALCIOMERCATO AS ROMA MKHITARYAN – La Roma ha fatto il massimo, ora tocca a Mkhitaryan muovere l’ultimo passo. È tornato un pizzico di ottimismo sul rinnovo dell’armeno, dopo il ritocco all’offerta presentato martedì da Tiago Pinto agli agenti del fantasista. I giallorossi hanno proposto a Miki un contratto da 3 milioni e mezzo di base fissa, con premi che lo porterebbero a superare i 4 milioni dopo un certo numero di presenze, scrive Il Tempo.

Inoltre la Roma garantirebbe a Mkhitaryan il rinnovo automatico di una stagione nel caso di qualificazione in Europa o se giocasse la metà delle partite ufficiali. In sostanza un biennale, che non arriva ancora a garantire il guadagno massimo offerto dall’Inter all’armeno: a Milano potrebbe guadagnare 4 milioni e mezzo netti per due anni garantiti in partenza, oltre a disputare la Champions.

Miki, però, continua a considerare la Roma come la sua prima opzione e la speranza di Pinto è che possa accettare la proposta nei prossimi giorni. Intanto il gm è impegnato nella ricerca di un centrocampista (smentito l’interesse per Isco ventilato in Spagna) e di un esterno destro come priorità, oltre a dover sistemare in uscita i vari Veretout, Diawara, Carles Perez, Darboe e Felix. Tra i giocatori di ritorno dai prestiti gli ingaggi più pesanti sono quelli di Florenzi (il Milan vorrebbe tenerlo), Kluivert e Olsen: lo svedese, che ha un altro anno di contratto, potrebbe rimanere all’Aston Villa.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID