Josè Mourinho

AS ROMA NEWS MOURINHO EUROPA LEAGUE – José Mourinho inizia a sentire il rumore dei nemici. Nemici giurati in questo caso, che rischiano di interferire con il cammino della sua Roma. Se in Europa League i giallorossi dovessero arrivare secondi nel girone, per accedere agli ottavi di finale dovranno disputare lo spareggio contro uno dei club retrocessi dalla Champions, scrive il Corriere della Sera.

Tra questi ci sono Barcellona e Juventus, finite nel mirino dello Special One durante il post partita di giovedì scorso: “Fra un po’ arriveranno tutti gli squali che avranno fallito in Champions League – le parole del portoghese ai media spagnoli -: a loro sembrerà una gran cosa perché a quel punto diventeranno i favoriti della competizione”.

Un meccanismo che cambia inevitabilmente gli equilibri del torneo, esattamente come era successo lo scorso anno in Conference, con le escluse dall’Europa League: “Secondo me – prosegue il tecnico giallorosso – le squadre eliminate non dovrebbero tornare in gioco in altre competizioni, ma questa è la realtà”.

Per superare il girone C, Pellegrini e compagni dovranno battere HJK Helsinki e Ludogorets negli ultimi due incontri, il primo in trasferta e il secondo all’Olimpico. In caso di passaggio del turno, gli impegni europei della Roma riprenderanno a metà febbraio: gli spareggi per accedere agli ottavi sono in programma 16 e il 23. Una buona notizia per Mou che, per quella data, avrà a disposizione sia Dybala che Wijnaldum. L’olandese, dopo essersi sottoposto ad una visita a Trigoria la settimana scorsa, tornerà stabilmente nella Capitale alla fine di ottobre. Da quel momento inizierà la vera ricorsa verso il ritorno in campo.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID