Nzonzi, lussazione al piede: salta l’Entella. Zaniolo va verso un rinnovo con clausola

Steven Nzonzi

NOTIZIE AS ROMA NZONZI – Steven Nzonzi ha alzato bandiera bianca per un infortunio al quarto dito del piede sinistro rimediato mercoledì scorso. I primi esami parlano di lussazione, scongiurando così la frattura che lo avrebbe costretto al riposo per più settimane. Il centrocampista, che è il calciatore di movimento più utilizzato da Di Francesco con 1958 minuti (prima di lui solo Olsen con 2070’), salterà la partita di Coppa Italia contro l’Entella di lunedì prossimo allo stadio Olimpico (ore 21), provando a rientrare in campionato con il Torino (fino ad oggi non è stato utilizzato solo contro i granata all’andata e il Bologna).

Al suo posto giocherà Lorenzo Pellegrini che affiancherà Cristante, con Zaniolo leggermente più avanzato nella posizione di trequartista. A proposito dell’ex Inter, la sua esplosione ha convinto Monchi a fissare un appuntamento con l’agente per il rinnovo del contratto. Le parti si incontreranno a fine gennaio per discutere dell’aumento dell’ingaggio a 1 milione di euro a stagione (attualmente ne percepisce 300 mila) e l’inserimento della clausola rescissoria. Domani in programma incontro per Kabak con degli emissari del Galatasaray, il giovane classe 2000 ha una clausola rescissoria da 7.5 milioni di euro.

(Il Messaggero)

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA