El Shaarawy si tinge di azzurro e guida la carica alla Spal

127
Stephan El Shaarawy

NOTIZIE AS ROMA EL SHAARAWY – Nove gol, nazionale e contratto. El Shaarawy ha tre mesi per prendersi tutto, tre mesi per la definitiva consacrazione. Il commissario tecnico Roberto Mancini l’ha chiamato per la prima volta da quando è sulla panchina dell’Italia. Il Faraone è l’attuale capocannoniere della squadra giallorossa e non vede l’ora di andare in doppia cifra, come in carriera gli era accaduto solo un’altra volta, ai tempi del Milan, nel 2013.

Oggi, contro la Spal (ore 18), sarà confermato da Claudio Ranieri nella formazione titolare: esterno sinistro a sostegno di un attacco formato da Dzeko e Schick. Poi il giocatore penserà a un rinnovo contrattuale del quale si parla pochissimo (scadenza 2020) e che invece dovrà essere argomento di discussione non appena il club di Trigoria concluderà la sua fase di riassetto societario. Inevitabile che i giallorossi ridiscutano il tutto, allungandogli il contratto e adeguandogli l’ingaggio.

(La Repubblica – F. Ferrazza)

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA