Un derby a colori, il prossimo di Coppa Italia, dove le tifoserie torneranno a fare la loro parte ma saranno sorvegliate speciali. Dopo la rimozione delle barriere, infatti, le due Curve dovranno dimostrare la massima correttezza sugli spalti così come all’esterno dello stadio.

Torna infatti la stracittadina, martedì 4 aprile alle 20.45, e per i tifosi sarà vietato sbagliare. In occasione del match, peraltro in notturna, dovrà filare tutto liscio. L’occasione è quella delle grandi occasioni: i tifosi tornano in curva, per una semifinale di ritorno tutta da giocare, e le società puntano a riempire lo stadio. La Curva Sud è già tutto esaurito e 19mila sono i biglietti già venduti. Se i lavori al botteghino proseguono così, la partecipazione sarà elevata rispetto alle ultime partite e sarà necessario scongiurare qualsiasi tipo di disordine.

Oltre duemila gli agenti schierati, tutti intorno allo stadio fin dal pomeriggio. Vigili urbani a presidio dei blocchi alla circolazione e poliziotti ai controlli vicino ai tornelli e alle barriere esterne. Sono iniziati i tavoli tecnici per la sicurezza e l’ordine pubblico. Il prossimo derby infatti, è un banco di prova per tutti.

(Leggo – L. Loiacono)

© RIPRODUZIONE RISERVATA