Francesco Totti

Francesco Totti come The Young Pope.Una storia d’amore bella come quella tra il Capitano e la sua città d’altronde vale la pena di essere raccontata. Non solo da libri, documentari o foto ricordo, ma da una serie tv divisa in più stagioni. Quella che sembrava solo un’idea sta diventando realtà. Wildside, casa di produzione con sede a Roma, ha acquisito da Rizzoli i diritti cinematografici del libro Un Capitano, autobiografia del numero 10, scritta da Totti insieme al giornalista Paolo Condò.

E in questi giorni chiuderà un accordo con Sky e Amazon per la produzione di una serie dal titolo Il Capitano che ripercorrerà le tappe della vita di Francesco: i primi calci alla Lodigiani, l’esordio con la Roma, il Mondiale 2006, il matrimonio da sogno con Ilary e la nascita dei tre figli, i record e ovviamente il giorno dell’addio. Il prodotto sarà di alta qualità. Wildside ha prodotto negli ultimi anni, a braccetto con la tv satellitare, serie come The Young Pope (e The New Pope prossima all’uscita su Sky Atlantic), Il Miracolo, 1992 e In Treatment. Wildside ha prodotto anche film come Io e te di Bertolucci, La mafia uccide solo d’estate con Pif e Ma cosa ti dice il cervello con Paola Cortellesi.

Ma quando uscirà la serie su Totti? Il progetto è ancora in fase di ideazione, Amazon in questi giorni sta ultimando una serie su Sergio Ramos il difensore icona del Real, e per la data di uscita si ipotizza inverno 2021. Nel frattempo è partita la caccia agli attori. Il ruolo di Francesco è ambito da molti tifosi, tra i quali Luca Marinelli (Non essere cattivo e Lo chiamavano Jeeg Robot) che per caratteristiche fisiche sembra quello più vicino a Totti. O Alessandro Borghi che invece somiglia come una goccia d’acqua a Daniele De Rossi.

(Leggo – F. Balzani)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui