Dopo Alisson e Gerson problemi di visto pure per Salah: resta a Roma

Prima erano stati Gerson ed Alisson a lasciare con un paio di giorni di anticipo il ritiro di Pinzolo per volare in Brasile per problemi di visto, stavolta è toccato a Mohamed Salah, per lo stesso motivo. Ieri mattina, infatti, l’egiziano non si è imbarcato con i compagni alla volta di Boston (Usa): il suo visto è stato formalmente approvato, ma non è ancora tornato indietro in tempo per motivi amministrativi. Così ieri pomeriggio si è rilassato al mare, a Fregene, con amici. In questo weekend Salah si allenerà da solo a Trigoria, per poi raggiungere l’America presumibilmente martedì prossimo. Di certo però c’è che la Roma con i visti non è certo fortunata. Basti pensare a quello che era successo due anni fa anche a Gervinho, esattamente nell’estate del 2014, quando l’ivoriano non riuscì ad avere il visto in tempo e saltò la tournée americana, per poi riaggregarsi al gruppo successivamente a Bad Waltersdorf, in Austria.

(Gazzetta dello Sport)

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA