De Rossi è amaro: “Non meritavamo di uscire così”

Daniele De Rossi

NOTIZIE AS ROMA DE ROSSI“Sono fiero di questo gruppo e di questi giocatori. Il risultato va accettato, anche se la modalità con cui è arrivato è terribile”. Daniele De Rossi è l’uomo che aveva fatto sperare la Roma di potercela fare, con quel rigore realizzato sul finire del primo tempo che aveva rimesso in corsa i suoi.

“Viviamo di alti e bassi, non abbiamo fatto una partita perfetta ma ho visto un gruppo di giocatori seri che ci tenevano e che non meritavano di uscire così — continua il capitano —. All’andata potevamo vincere 2-0, lo meritavamo. A volte siamo un po’ addormentati, ma nel compito delle due gare penso che meritassimo di andare avanti”. 

Senza di lui, i giallorossi hanno perso i riferimenti in mezzo al campo. “Gli episodi finali? Non lo so, dalla panchina non li ho visti, anche se in molti mi dicono che poteva esserci il rigore su Schick. Ma non parliamo dell’arbitro”.

Già, ed allora il discorso scivola su Di Francesco: “Siamo arrivati ad un soffio dai rigori che potevano portarci ai quarti e questo al mister non glielo potrà togliere nessuno, come la semifinale dello scorso anno. Non so cosa succederà, deciderà lui e la società. Mi auguro di continuare con lui. Noi ora pensiamo solo a preparare le sfide con Empoli e Spal”.

(Gazzetta dello Sport)

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA