Ebrima Darboe, Segej Milinkovic-Savic

ULTIME NOTIZIE AS ROMA LAZIO DARBOE – L’ultima volta era stata quasi tre anni fa, il 28 settembre 2018. Quel giorno la Roma ha vinto il derby per 3-1, poi un buco lungo quattro partite con due pareggi per 1-1 e due sconfitte per 3-0, Ecco ieri sera questa scia nera è stata spazzata via anche grazie a Ebrima Darboe uno che quel giorno lì quasi tre anni fa era appena arrivato a Trigoria senza però neanche aver mai esordito nel settore giovanile giallorosso, scrive La Gazzetta dello Sport.

Oltre 30 mesi dopo la favola di Darboe si colora ancora più di intenso per la vittoria nel derby per il ruolo di titolare ormai consolidato (nonostante il recupero fisico di Villar) e perché la personalità e il carattere con cui ha giocato anche ieri sembrano quelli di un veterano. “La sua entrata in squadra ha cambiato molto le nostre intenzioni. – dice Fonseca –  È giovane e coraggioso, gioca sempre in verticale. Stiamo vedendo quello che può fare, così sereno e aggressivo. La Roma ha trovato un giocatore per il futuro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA