Josè Mourinho

ULTIME NOTIZIE AS ROMA MOURINHO – L’annuncio che José Mourinho sarà il nuovo allenatore della Roma ha provocato una vera e propria tempesta mediatica, in Italia ma anche all’estero dove il suo nome fa sempre notizia. In pochi minuti, insomma, il suo ingaggio ha fatto il giro dei media di tutta Europa: dai portoghesi Abola e Record agli spagnoli As e Marca, passando per l’Equipe e per la BBC sport, tutti hanno dedicato spazio allo «Special One». L’aspettativa nei suoi confronti è tanta, considerando che in Italia la sua media di 2.18 punti a partita è la seconda più alta dietro a quella di Antonio Conte (2.26) nell’era dei tre punti, scrive il Corriere della Sera.

Il primo a mettere in guarda l’allenatore portoghese è Fabio Capello, l’ultimo che è riuscito a vincere uno scudetto nella Capitale. «Roma – le sue parole – è una piazza difficile ma lui nelle piazze difficili si esalta. Spero per i tifosi romanisti che faccia tanto bene come ha fatto all’Inter. Ma attenzione: non basta prendere un allenatore importante per vincere, ci vogliono anche i giocatori».

Il gradimento per Mourinho è arrivato anche da un altro ex tecnico romanista, Carlo Mazzone, che sui social ha messo il suo like alla notizia dell’ingaggio del portoghese. Oltre al gradimento di Mazzone, sempre via social sono arrivati quelli di Nicolò Zaniolo e Alessandro Florenzi. Entusiasta è Giuseppe Giannini. «Mourinho – le parole del Principe – è un vincente il suo arrivo è una notizia importante per la Roma. Non so se arriveranno nomi importanti, ma lui da solo è un’iniezione di fiducia per tutto l’ambiente».

Gli fa eco Roberto Pruzzo. «Mourinho – il pensiero del Bomber – ha carisma e personalità, la tifoseria della Roma aveva bisogno di uno come lui. Applausi ai Friedkin, colpo geniale. Nella rosa attuale ci sono giocatori che possono andar bene anche con Mou, però va preso un portiere».

Complimenti anche da parte di un altro ex, Fabio Petruzzi: «Con l’ingaggio di Mourinho, i Friedkin lanciano un grandissimo segnale alla piazza e al calcio italiano. Un personaggio carismatico, un trascinatore, scelto al momento giusto per rilanciare la squadra. I Friedkin parlano con i fatti, una mossa incredibile». Entusiasta pure Zibì Boniek: «Fantastico colpo della Roma, benvenuto signor Mourinho». Felicissimo Ettore Viola, figlio di Dino, il presidente del secondo scudetto: «Sono felice, finalmente prendiamo un numero uno, Mourinho è l’uomo giusto. Ora la Roma avrà l’ambizione di tornare a vincere».

Anche la sindaca Virginia Raggi, ha voluto salutare il nuovo tecnico. «Benvenuto a José Mourinho, la nostra città accoglie un grande personaggio, un tecnico che ha vinto molto a livello internazionale»

© RIPRODUZIONE RISERVATA