Alessandro Florenzi

CALCIOMERCATO AS ROMA FLORENZI SZCZESNY – Un tour reale (si spera) in azzurro e un altro virtuale per capire dove giocare la prossima stagione. Il doppio Europeo di Alessandro Florenzi inizia questa settimana. Mentre l’azzurro si prepara alla gara con la Turchia, il suo agente Lucci lavora su più tavoli. Quello del Psg in primis, scrive Leggo.

L’ex capitano romanista, infatti, a Parigi si trova molto bene ma il club francese non è intenzionato ad esercitare il diritto di riscatto a 9 milioni. Non tanto perché non crede in Florenzi ma perché punta a prendere Hakimi. Alessandro quindi torna a Trigoria dove è cresciuto e dove ha giocato per 18 anni tra giovanili e prima squadra. La sensazione è che ci resterà per poco nonostante l’addio al “nemico” Fonseca.

Il terzino non sembra rientrare nei piani di Mourinho e può essere ceduto per 10-12 milioni. Via all’altro tour europeo. Florenzi vorrebbe continuare a giocare all’estero, magari a Londra (sponda Tottenham) dove sta per arrivare un suo vecchio estimatore: Antonio Conte. E dove potrebbe finire pure Belotti. Nel frattempo è sempre vivo l’interesse dell’Inter che ieri ha ufficializzato Inzaghi. Attenzione poi alla strada a sorpresa: la Juventus.

La Roma, infatti, sta facendo un pensierino su Szczesny visto il possibile approdo di Donnarumma in bianconero. Nell’operazione potrebbe rientrare il cartellino di Florenzi e abbassare quindi il conguaglio da 30 a 20 milioni. In pole per la porta, però, resta un altro nazionale europeo come Rui Patricio che costa meno e guadagna meno della metà del polacco.

Prima dell’inizio degli Europei Pinto vorrebbe chiudere per lo svizzero Xhaka che si allena proprio al Tre Fontane, ancora tiepido Koopmeiners. Fronte cessioni esuberi: per il bidone Bianda che torna dallo Zulte Waregem c’è Under cercato dal Milan per 8 milioni. C’è grande attesa, infine, per lo sbarco di Mourinho che potrebbe avvenire la prossima settimana, mentre Fonseca potrebbe allenare il Fenerbahce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA