Primavera, De Rossi: “Youth League? Ci faremo trovare pronti”

316

Non solo Di Francesco, anche la Primavera di Alberto De Rossi dovrà tenere alto il nome della Roma in Europa. I giallorossi se la vedranno con Chelsea, Atletico Madrid e Qarabag in Youth League e l’ormai storico allenatore ha parlato ai microfoni di Roma Tv.

Sensazioni sul girone della Youth League?
A parte il Qarabag che non conosciamo, Chelsea e Atletico Madrid sono due certezze forti che dovranno però vedersela con noi. È vero che l’anno scorso siamo passati dai preliminari, ma ci siamo sempre fatti trovare pronti.

Il Chelsea?
Va sottolineato il loro obiettivo quando fanno settore giovanile, cercano di creare giocatori per vincere e mandarli poi in prima squadra. L’abbiamo affrontati tre anni fa e sono veramente forti, avevano più esperienza di noi.

Gare importanti per la crescita?
Assolutamente, questa è una manifestazione nuova e fondamentale per la crescita dei ragazzi, grazie alla Roma riusciamo a partecipare e crescere dentro e fuori dal campo. Non bisogna dimenticare però l’importanza del campionato, che sarà molto impegnativo, della Coppa Italia e della Supercoppa.

Tante partite?
Preferisco questo tipo di problemi perché significa che abbiamo raggiunto un livello alto. Abbiamo una squadra allestita qualitativamente per i tre impegni settimanali, faremo bella figura in tutte le manifestazioni. Abbiamo fatto un grande lavoro, i nostri ragazzi della passata stagione sono stati richieste nelle altre serie e significa che il lavoro è stato fatto piuttosto bene, è chiaro che mantenere qualche titolare è un vantaggio. Quest’anno non è stato possibile e faremo di necessità virtù, dovremo essere pronti a Verona e contro l’Atletico Madrid, dobbiamo abituare bene la nostra piazza e i nostri tifosi.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA