Tammy Abraham, Carles Perez

AS ROMA NEWS RITIRO 2022 – Si va definendo il programma precampionato della nuova Roma. Con Mourinho e i giocatori in vacanza (tranne i nazionali), i dirigenti stanno mettendo a punto i dettagli della nuova stagione, che dovrà tener presente l’anticipato inizio del campionato, che quest’anno partirà il 14 agosto. I giocatori sono in vacanza con un programma personalizzato che lo staff di Mourinho ha consegnato prima di partire per farsi trovare pronti al via della nuova stagione, che per il tecnico dovrà essere quella del salto di qualità, scrive il Corriere dello Sport.

Sicuramente, con il mercato in pieno svolgimento lo Special One all’inizio non avrà la rosa al completo, ma comincerà a lavorare sul piano tattico, con il probabile ritorno al 4-2-3-1, il modulo che preferisce.

La Roma si radunerà a Trigoria lunedì 4 luglio, saranno presenti tutti i giocatori, con qualche Primavera aggregato ed esclusi i Nazionali, che si ritroveranno la settimana successiva, in tempo per la partenza per il Portogallo. Mourinho ha scelto di tornare in Algarve, dove la squadra giallorossa lavorò bene lo scorso anno. La partenza è fissata per il 12 luglio e durerà circa dodici giorni, in una località non lontana da Carvoeiro, sull’Oceano, dove la Roma era stata nella passata stagione.

A Trigoria si disputeranno due partite. Una con una formazione di dilettanti, l’altra forse contro il Frosinone. Mourinho è abituato a lavorare sin dai primi giorni con il pallone e con le partitelle. Dopo la prima fase a Trigoria, la seconda prevede impegni di grado crescente per testare subito la competitività della squadra. In Portogallo saranno calendarizzate altre tre amichevoli, con un’impostazione del programma molto simile a quella di un anno fa. Allenamenti blindati, massima privacy per i giocatori. Squadre avversarie con un coefficiente di difficoltà a salire. Una dovrebbe essere il Nizza, che svolgerà la preparazione in quella regione. Si cercherà di affrontare avversari “tranquilli”, per evitare le risse che ci furono un anno fa contro il Porto e il Betis Siviglia

A fine mese il ritorno a Roma, due giorni di riposo, quindi amichevole di lusso a Haifa, in Israele, contro il Tottenham. Mourinho contro il suo passato, i giallorossi sfideranno Antonio Conte, che era stato contattato dall’allora Ceo Fienga prima di virare su Paulo Fonseca.

La Roma ha ricevuto diversi inviti, non tutti potrà accettarli. In calendario c’è poi la sfida con il Barcellona per il trofeo Gamper il 6 agosto, ma ai primi del mese, come prova generale per la gara di esordio di campionato (che i giallorossi giocheranno in trasferta), si sta cercando di organizzare il varo della nuova Roma all’Olimpico. Sarebbe il modo per salutare i tifosi all’inizio della nuova stagione, con tanto di giro di campo con la coppa conquistata da pochi giorni a Tirana. Da definire il programma per la sosta del campionato a novembre in concomitanza con il Mondiale in Qatar. Sembra tramontata l’ipotesi di una tournèe negli Stati Uniti.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID