Henrikh Mkhitaryan

ULTIME NOTIZIE AS ROMA MKHITARYAN – Un altro anno insieme, poi si vedrà. Henrikh Mkhitaryan ha rinnovato il contratto con la Roma fino al 30 giugno 2022, scrive La Gazzetta dello Sport. “In questi due anni la Roma mi ha conquistato come squadra e come città, grazie all’incredibile passione dei tifosi – ha detto l’armeno dopo l’ufficialità dell’accordo -. L’ambizione della società è molto alta e sono davvero orgoglioso di poter dare il mio contributo per affrontare le sfide che ci aspettano nella prossima stagione. Daje Roma!”.

Contratto che ha nascosto più di un giallo negli ultimi giorni. Compreso l’ultimo, quello della durata effettiva, svelato proprio ieri. La Roma, infatti, aveva sostituito il vecchio accordo (rinnovo per un anno alle stesse condizioni della scorsa stagione) con una nuova offerta, un contratto di uno più uno che di fatto era biennale. E invece quella proposta è stata stracciata, perchè Mkhitaryan aveva chiesto dei bonus molto alti (e facilmente raggiungibili) che la Roma non si è sentita di garantire per due anni.

Così l’accordo attuale è ripartito dalla piattaforma di quello della scorsa stagione: 2 milioni come fee di ingresso per la firma e bonus variabili che – stavolta – vanno ben oltre il milione di euro dell’anno appena concluso. In buona sostanza Miki guadagnerà 5 milioni, ma rischiando seriamente di andare oltre i 6.

E’ chiaro che a pesare sul rinnovo sia stata la telefonata che Mkhitaryan ha ricevuto da Mourinho, dove l’allenatore gli ha confermato la centralità e importanza dell’armeno nel progetto del prossimo anno. Insomma, il passato è passato, va messo nel dimenticatoio. Mkhitaryan si è fidato, ma fino ad un certo punto. Ed è anche per questo che ha preferito firmare per un solo anno. Poi, alla fine della prossima stagione si potranno tirare le somme e capire cosa fare.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID