In dubbio EI Shaarawy, De Rossi c’è

144
Daniele De Rossi

NOTIZIE AS ROMA DE ROSSI EL SHAARAWY – Il rientro di Perotti non cancella l’emergenza attacco. Di Francesco ha gli uomini contati là davanti e deve spremere Zaniolo verso l’undicesima di fila da titolare – sulla fascia destra. L’altro compagno di Dzeko dovrebbe essere Kluivert, chiamato a sostituire il capocannoniere della squadra: El Shaarawy, a quota 8 gol in questa Serie A (il bosniaco è fermo a 5, tutti segnati in trasferta), si è fatto male all’anca nell’allenamento di sabato e nella rifinitura ha lavorato solo parzialmente con il gruppo, perciò stasera dovrebbe partire dalla panchina e lasciare spazio all’ala olandese, che non gioca dal 1’ in campionato da un mese.

Perotti, alla prima convocazione del 2019, potrà al massimo dare un contributo a gara in corso, mentre Under, fuori dalla lista giallorossa, ci riproverà per Frosinone. Schick è ancora ai box (idem Karsdorp) e Di Francesco per allungare la panchina ha chiamato il baby Celar. Sono passati 6 giorni dal Porto e, a parte il ritorno di Olsen tra i pali e la novità obbligata Kluivert nel tridente, l’undici non dovrebbe cambiare tanto: De Rossi è pronto a stringere i denti, a centrocampo sono in 4 per 3 posti e dovrebbe restare fuori Nzonzi, con la conferma di Cristante e Pellegrini ai lati del capitano. Dietro Florenzi più di Santon a destra, Kolarov a sinistra, al centro Jesus spera ma Fazio dovrebbe restare al fianco di Manolas.

(Il Tempo)

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA