Emre Mor

Lo stallo è forte, la soluzione sempre più complicata. Insomma, l’affare Mahrez sembra proprio non volersi sbloccare, anche perché la differenza tra la seconda offerta giallorossa (rifiutata anche quella) e la richiesta del Leicester resta ancora alta: circa dieci milioni. I giallorossi non vogliono infatti andare oltre i 30 milioni (bonus inclusi) presentati agli inglesi, il Leicester ne vuole 40 e potrebbe anche decidere di limare qualcosa, ma togliendo di mezzo in caso i bonus. Insomma, siamo fermi ai box, almeno per ora. Ecco anche perché il d.s. giallorosso Monchi sta iniziando davvero a pensare ad un’alternativa valida. Resta forte il gradimento sul marocchino dell’Ajax Ziyech (anche se è più trequartista che ala), su Suso (Milan) e su Munir del Barcellona. Il d.s., invece, sta pensando anche ad un altro turco (ma con passaporto danese, il che permetterebbe il tesseramento): Emre Mor, il ventenne del Borussia Dortmund che piace tanto anche alla Fiorentina. Ci vogliono 15 milioni, non tantissimi considerando quelli messi in preventivo per Mahrez. Brevilineo, fortissimo nell’uno contro uno, a Monchi piace, ma l’unica controindicazione sarebbe fare a destra la coppia di giovanissimi (lui e Under).

(Gazzetta dello Sport)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui